La Francia ospiterà l'edizione nel 2017 dei ISA World Surfing Games

I migliori atleti di ogni nazione gareggieranno per la medaglia d'oro in onore della propria bandiera

06-10-2016 Durante gli ultimi mondiali ISA alle Azzorre in Portogallo è stato dato l'annuncioo che il prossimo Mondiale ISA tornerà in Europa. L'ultima edizione Europea riale al 2008 in Portogallo Costa da Caparica.

A maggio 2017 si svolgerà quindi una nuova edizione del Mondiale ISA, dopo l'ultima spettacolare che si è svolta lo scorso mese di agosto in Costa Rica: 142 surfisti da 26 paesi coronando il Team Peru vincitore.

I Mondiali ISA si sono disputati per la prima volta a Biarritz nel 1980, quella edizione (lo Junior) fu vinta dal leggendario atleta americano Tom Curren, e da lì partì la sua carriera.

Il surf è diventata disciplina Olimpica a partire da Tokyo 2020, tutto questo dopo decenni di duro lavoro, con trategie globali che hanno portato a organizzarre Campionati Mondiali in tutto il mondo, ad esempio: Nicaragua (2015), Peru (2014, 2010), Portugal (2008, 1998), U.S.A. (2006, 1996), South Africa (2002) e Brasile (2000).

Il Presidente ISA, Fernando Aguerre, ha dichiarato:
Sono molto felice di rivedere sventolare la bandiera ISA in Europa. La Francia è una grande location e in particoalre Biarritz. Una città che si è letteralmente trasformata negli ultimi decenni proprio grazie al surf. Siamo molto contenti di collaborare con la federazione Francese, una delle più importanti federazioni Europee. A Biarritz vedremo tanti atleti che sono sulla strada di Tokyo 2020”.


Scegli la WebCam:
Scegli la localià:
seleziona la boa

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it.

I understand