Tahara, Giappone, 12 settembre 2018 - Dal 15 al 22 settembre le migliori squadre di surf al mondo si raduneranno a Tahara, in Giappone, per rappresentare le loro nazioni e competere per le medaglie d'oro nel World Surfing Games (WSG) Urban Research 2018.



Ecco le 10 cose che devi sapere sull'evento:

1. Le Olimpiadi

Con il debutto di Surfing alle Olimpiadi che si avvicina rapidamente in meno di due anni, la competizione darà uno sguardo alla concorrenza che ci si può aspettare di vedere a Tokyo 2020.

Il WSG fungerà da uno dei percorsi di qualificazione olimpica nel 2019 e nel 2020.

L'Olympic Surfing si svolgerà a soli 300 km a nord-est di Tahara, nella spiaggia Tsurigasaki della Prefettura di Chiba.

2. Come seguire il live

Il webcast live sarà trasmesso su www.isasurf.org dal 15 al 22 settembre. Visita la pagina ufficiale dell'evento per risultati, team roster, foto, video e notizie relative alla competizione.

L'evento può anche essere visto in diretta sulla pagina Facebook dell'ISA: International Surfing Association.

3. Impegno per l'uguaglianza

L'edizione 2018 del WSG farà della storia il primo ad offrire slot uguali per uomini e donne. L'ISA ha mostrato il proprio impegno per l'uguaglianza di genere, con conseguente parità di punti tra i sessi per tutti gli eventi globali.

4. Qualifica Pan Am

Mentre l'ISA World Surfing Games non diventa una qualificazione olimpica fino al 2019, l'edizione di quest'anno ha ancora grandi implicazioni in quanto è un qualificatore per il debutto di Surfing nei Giochi Panamericani di Lima 2019.

Quattro slot, per due uomini e due donne, saranno assegnati ai più alti surfisti finlandesi.

I giochi Pan Am avranno uno slot per la qualificazione olimpica per gli uomini e uno per le donne.

5. Nuove nazioni

Tra le 42 nazioni in competizione a Tahara, l'Iran, l'Ungheria e le Filippine faranno la storia con le loro prime apparizioni nell'evento. Queste tre nuove nazioni insieme alle sei nuove nazioni del 2017 (Afghanistan, Cina, Taipei cinese, Grecia, Senegal e Corea del Sud) esemplificano la dedizione dell'ISA a far crescere lo sport a livello di base nelle nazioni di Surf non tradizionali.

Le 42 squadre nazionali in competizione sfidano il record di 47 squadre che è stato fissato all'edizione 2017 a Biarritz, in Francia, perché nel 2018, solo i paesi con i Comitati olimpici nazionali si sfideranno. Questo cambiamento nel 2018 è attribuito allo status di WSG come evento di qualificazione per il debutto di Surfing nei Giochi Panamericani di Lima 2019.

6. Le medaglie d'oro

Entrambe le medaglie d'oro individuali del 2017, Jhony Corzo (MEX) e Pauline Ado (FRA) torneranno per difendere i loro titoli. Cercheranno di diventare bis-campioni, ultimo realizzato da Tia Blanco per Team USA nel 2015 e nel 2016.

La squadra francese tornerà a difendere il titolo, tuttavia, Pauline Ado e Justine Dupont sono gli unici atleti della loro squadra del 2017. I francesi faranno affidamento su una schiera di nuovi atleti per difendere il trofeo del campione del mondo.

7. La storia

Originariamente nominati Campionati Mondiali di International Surfing Federation, i World Surfing Games hanno incoronato i primi Campioni del mondo di surf a Manly Beach, in Australia, nel 1964. Da allora WSG incorona campioni, con gare in tutti e cinque i continenti del globo.

Il WSG si è tenuto l'ultima volta in Giappone nel 1990, tornando di nuovo  nel 2018 dopo 28 anni.

8. Social media

L'ISA pubblicherà aggiornamenti in tempo reale, foto e video dalla competizione sui social media. Segui Facebook, Instagram e Twitter e non dimenticare di usare gli hashtag ufficiali #ISAWSG e #ISAworlds.
Facebook: International Surfing Association
Instagram: @ISAsurfing
Twitter: @ISAsurfing

9. Il programma

    14 settembre - Conferenza stampa, 14:00 al municipio di Tahara
    15 settembre - Parata delle nazioni e cerimonia di apertura, ore 10 al municipio di Tahara
    16-22 settembre - Concorso a Long Beach, Tahara, 8:00 - 16:00
    22 settembre - Cerimonia di chiusura a Long Beach dopo la chiusura della competizione

* Gli orari sono soggetti a modifiche a causa delle condizioni
** L'Open Men's Division si concluderà entro venerdì 21 settembre per ospitare

10. Il supporto dei partner

L'ISA ringrazia i partner, gli organizzatori locali di Tahara e i sostenitori di questo evento, in particolare Urban Research, che ha guidato il sostegno come sponsor dell'evento.

11. Team Italia

Men: Angelo Bonomelli   Ramon Taliani   Edoardo Papa

Girl:  Emy Giussoni   Clarie Bevilacqua   Giada Legati

Coach:  Lorenzo Castagna

Manager: Mirco Babini

 


Scegli la WebCam:
Scegli la localià:
seleziona la boa

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it.

I understand