Image1988-2008 Sono quasi 20 anni che l'ITALIA partecipa ai "campionati mondiali amatoriali" organizzati dall'ISA (International Surfing Association).

Pubblichiamo l'elenco di tutti gli Italiani che vi hanno fatto parte in questi ultimi 20 anni...

Si chiamano proprio Campionati Amatoriali (nel 1994 il nome era WORLD AMATEUR TITLES) proprio perchè non si vince denaro come nell'ASP, ma si compete solo per la propria Nazione.
I campionati sono iniziati nel lontano 1964 e si chiamavano "ISF World Surfing Championships", e furono disputati a Manly Beach in Australia. Le uniche nazioni partecipanti erano USA e Australia, non vi era la categoria Junior.

Negli archivi dell'ISA l'Italia appare solo nei campionati del 1988 - BUDWEISER WORLD SURFING TITLES  di Puerto Rico - (ma non siamo riusciti a sapere con quali atleti...). Comunque al suo debutto si classifica al 19° posto su 26 nazioni partecipanti.

Image

Il miglior risultato di sempre è quello ottenuto a Durban - Sud Africa nel 2002, sotto la presidenza di Alberto Frugoli, e con il seguente Team:

OPEN
Federico Pilurzu - Marco Urtis - Paolo D'Angelo - Francesco Palatella

JUNIOR
Simone Bali - Federico Fornaciai -Riccardo Pilurzu - Giovanni Cossu

WOMEN SURF 
Giulia Mamelli - Lisa Guastella
 
WOMEN BODYBOARD   
Luna Montigo
 
MENS BODYBOARD 
Luci Andres 
Alessandro Pardini
 
KNEE BOARD  
Angelo Bozzetto 

Il risultato sarebbe potuto essere stato anche migliore, se avessimo portato anche l'atleta della categoria Long.

Image

L'atleta fino ad ora più convocato di tutti (tra mondiali open e Junior) è Federico Pilurzu, con 5 mondiali e precede Paolo D'Angelo e Luna Montigo. Pilurzu come tanti altri atleti che hanno partecipato ai campionati ISA, ora è un professionista e partecipa al WQS, ma con la bandiera del Costa Rica.
Fino al 2002 tutte le discipline erano accorpate nel mondiale, compreso il KNEE BOARD, e per ottenere punti nelle competizioni bisogna portare la squadra più completa possibile, questo ha fatto si che atleti "puri" shortboard, si sono sacrificati negli anni, pur di ottenere punti per la nazionale, tra questi ricordiamo Ettore Burdese (Kneeboard - RIO DE JANEIRO 1994) e Valerio Mastracci (Kneeboard - HUNTINGTON BEACH 1996).
Nel 2003 dai mondiali vengono levate le categorie Junior, anche perchè il numero degli atleti era cresciuto enormemente (si era arrivato ai 513 atleti del 1996, e diventava ingestibile), e pertanto l'ISA decise di organizzare il campionato mondiale Junior separatamente e con cadenza annuale, ma alle prime due edizione non vi partecipò l'Italia.

Nel 2008 ci sarà il Mondiale ISA Junior in  Francia e successivamente in Ottobre quello Open in Portogallo.

Image

Image

Image


Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive
 
Scegli la WebCam:
Scegli la localià:
seleziona la boa

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it.

I understand