20 febbraio 2009 -  86% delle coste europee, a rischio

La maggior parte degli ecosistemi costieri potenzialmente minacciati dallo sviluppo sono situati a Nord, in base ai nuovi dati forniti dal World Resources Institute.
In Europa, con l'86 per cento delle sue coste in alto o moderato rischio di degrado, e in Asia, con il 69 per cento delle sue coste a rischio, sono le regioni in cui gli ecosistemi costieri sono più minacciati.
 
Le minacce provenienti dallo sviluppo costiero, acque reflue, e l'inquinamento industriale, le fuoriuscite di petrolio, l'inquinamento industriale  e la densità di popolazione. Le zone costiere, come gli estuari, mangrovie e le barriere coralline, sono tra le più colpite.

Circa il 60 per cento della popolazione mondiale vive entro 100 chilometri di costa, e più di 3 miliardi di persone in qualche modo fa' affidamento su habitat marini e costieri per i prodotti alimentari, ai cantieri, trasporti, tempo libero, e lo smaltimento dei rifiuti.
 
Fonte:  http://wri.org/   - World Resources Institute

Scegli la WebCam:
Scegli la localià:
seleziona la boa

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it.

I understand