16-05-2018 - Il surf è diventato parte di Airbnb in grande stile: la compagnia di noleggio e di viaggio di recente ha introdotto più di 75 attività legate al surf nella categoria Esperienze, un servizio in cui i viaggiatori possono prenotare attività e tour con gli host di Airbnb in più di 20 destinazioni in tutto il mondo.

Le nuove esperienze sono state lanciate in collaborazione con la World Surf League, l'organo di governo globale dello sport professionistico, e costano in media da $ 50 a $ 100. L'amministratore delegato di Airbnb, Brian Chesky, ha affermato che è stata la prima volta che la società ha ufficialmente stretto una partnership con un'organizzazione sportiva per la sua piattaforma Experiences.

Per iniziare, le attività di surf sono disponibili in 20 principali località di surf a livello mondiale, tra cui Jeffrey's Bay, in Sud Africa; Chiba, Giappone; e Pupukea, a Oahu, ma il signor Chesky ha detto che entro la fine dell'anno, il numero di attività e le località in cui ci sono offerte crescerà fino a diverse centinaia. "Il surf è di gran lunga la più grande offerta sportiva in Experiences, ed è per questo che stiamo diventando una categoria indipendente", ha affermato.

Secondo la compagnia, nel 2017 arrivarono 170.000 arrivi di ospiti alle comunità di surf, con un aumento del 54% rispetto all'anno precedente.

Era l'organizzazione WSL a dare la mancia a Airbnb che molti surfisti erano fan degli affitti della compagnia. L'amministratore delegato della lega, Sophie Goldschmidt, ha detto che i surfisti preferiscono rimanere nelle case rispetto agli hotel e spesso prenotano i loro soggiorni tramite Airbnb. "Quando hai una grande tavola da surf, è più facile stare in una casa, e molte delle migliori destinazioni per il surf non hanno comunque molti hotel", ha detto.

La signora Goldschmidt ha anche affermato che i surfisti che ospitano le Esperienze sono parte integrante della comunità di WSL e sono stati controllati dall'organizzazione. Le attività che offrono su Airbnb vanno dalle lezioni di surf al surf tour fotografico alle avventure nel surf nell'oceano.

A Biarritz, in Francia, che è una delle principali destinazioni europee per il surf, due fratelli ex concorrenti WSL, Edouard e Antoine Delpero, offrono lezioni di longboarding attraverso la loro Delpero Surf Experience. A New York, il noto surfista di onde grandi Will Skudin offrirà lezioni di surf a Rockaway Beach, nel Queens. A Haleiwa, nelle Hawaii, sulla North Shore di Oahu, il noto shaper di tavole da surf Carl Schaper insegnerà agli ospiti come tagliare la schiuma per creare la propria tavola da surf. La maggior parte delle attività di surf può essere personalizzata per consentire agli ospiti di tenere conto del loro livello di esperienza.

Lo stesso Chesky è un surfista novizio, ma ha detto che gli è piaciuto lo sport quando l'ha provato l'anno scorso a Cape Town, in Sud Africa, prenotando il Surf with a Purpose Experience. Lì, ha tenuto una lezione di surf di due ore a Muizenberg Beach con il surfista Apish Tshetsha e ha imparato a conoscere la terapia del surf che offre gratuitamente ai bambini a basso reddito. "È stato allora che ho capito che il surf è uno sport entusiasmante anche se lo provi solo una volta ogni tanto", ha detto.

Airbnb non è l'unico player nel settore dei viaggi a prestare maggiore attenzione al surf: anche diversi hotel stanno introducendo o hanno recentemente lanciato esperienze di navigazione per gli ospiti.

Questo mese, Mukul, Auberge Resorts Collection, in Nicaragua, ha introdotto un programma Surf Sensei per $ 165 a persona, dove i principianti scoprono come avanzare al livello successivo in questo sport. A giugno, la proprietà inizierà a offrire un Siren Surf Safari per donne che include una lezione di surf e meditazione (i prezzi devono ancora essere stabiliti).

One & Only Palmilla, a Los Cabos, in Messico, ha un nuovo programma di Art of Luxury Surfing in cui gli ospiti possono prendere lezioni con famosi surfisti in determinati fine settimana durante tutto l'anno - Tatiana Weston-Webb, star brasiliana di origine femminile, ne ospita uno dal 18 giugno -20 (tariffe notturne che il fine settimana inizia a US $ 890).

Gli hotel potrebbero introdurre queste opzioni di surf perché un numero crescente di viaggiatori che non hanno mai surfato prima sembrano mostrare più interesse per questo sport. Kristiana Choquet, consulente della compagnia di viaggi di New York City Artisanal Experiences, ha affermato che, nell'ultimo anno, molti dei clienti dell'azienda hanno iniziato a chiedere vacanze in destinazioni come Cabo San Lucas e Costa Rica in modo che possano prendere lezioni.

"C'è un nuovo fascino per il surf", ha detto. "I viaggiatori sono sicuramente più interessati al benessere più che mai e il surf fa parte di questa tendenza."


Scegli la WebCam:
Scegli la localià:
seleziona la boa

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it.

I understand