by Guiaz
Bali...l'isola degli Dei ( e del surf ).

Ma ci saranno ancora gli Dei a Bali...o saranno scappati via disgustati da quel che sta succedendo alla loro isola?

by Guiaz
febbraio 2011
Bali sta cambiando; abbiamo già pubblicato servizi riguardo quel che sta succedendo in questo posto, tempio rinomato del surf, e del terribile degrado ambientale che la sta coinvolgendo...ma quest'anno, le cose sembrano peggiorate notevolmente.

E badate bene, non si tratta di voler fare gli europei che vogliono mantenere intatto il loro angolo di paradiso andando contro gli interessi locali.

Qui gli "interessi" sono tutt'altro che locali !
Grosse imprese e compagnie stanno letteralmente edificando, costruendo, cementando l'Isola degli Dei.

In 12 mesi sono sorti nuovi edifici di dimensioni mastodontiche, spa della grandezza di un hotel milanese, residence che occupano interi quartieri e che hanno l''estensione di mezzo ettaro!

Se qualcuno conosce bene il posto rimarrà pietrificato nel sapere che in questo momento torreggiano sopra Kuta  cinque enormi, altissime gru che stanno erigendo nuovi hotel, residence, e condomini turistici.

Dreamland,  universalmente nota,  è ormai soltanto un vecchio sogno nella memoria di molti, queste invece sono le foto della realtà di quanto sta succedendo in tutta l'isola.
 

 
Come tutto questo sia possibile ce lo chiediamo, anche perché, in questo caso è ormai direttamente coinvolta la bellezza di un luogo...che non c’è più !

Sicuramente una delle risposte è nella corruzione del luogo.

Per "corruzione" in questo caso s'intende l'invasione di culture cui è soggetto questo luogo, a discapito della propria, ma soprattutto alla corruzione vera, dove basta pagare e dare compensi e si ha una via privilegiata per fare quello che si vuole.

Ed ecco che "chi ha il potere" e il denaro, ha trovato il modo di far fiorire i propri interessi distruggendo e devastando uno degli ultimi paradisi di questa terra.

Il surfista che verrà qui a cercare il "losmen" dove alloggiare, o il tipico bungalow balinese si troverà davanti a residence di lusso con architettura avveniristica ; all'angolo di un gang (vicolo) non troverà più il carretto che vende Nasi-Goreng (piatto Nazionale) ma un bel lounge-bar da London City.

Ci piacerebbe che questo articolo diventasse un campanello d'allarme ...forse non più per Bali, dove le autorità avrebbero dovuto intervenire a suo tempo, ma magari in futuro per qualche altro angolo di Paradiso....prima di rimanere senza più Paradisi dove andare a surfare.
 
{bookm}

Scegli la WebCam:
Scegli la localià:
seleziona la boa

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it.

I understand