I comuni della Costa Vicentina Portoghese cercano di proteggere la bellezza naturale della costa ...


30-11-2018 - Seguendo l'esempio di Vila Nova de Milfontes, anche l'Assemblea comunale di Vila do Bispo ha approvato all'unanimità una mozione presentata dal Presidente della Provincia di Sagres.

Può essere letta che "il caravanning selvatico è di prendere d'assalto il bene comune e Bispo Vila tutta la Costa Vicentina, invadendo i parcheggi delle spiagge, il parcheggio nei pressi delle scogliere, dormendo in roulotte, auto, furgoni o tende, "Semina" la spazzatura ovunque vadano ".

Le Provincie della regione ora temono che la bellezza naturale diventi in breve tempo, un autentico "distretto Tin, i cui utenti giornalieri defecare e urinare sui binari o nelle vicinanze di una specie protetta qualsiasi."

Le misure prese sono simili a quelle presentate all'inizio di questo mese da Vila Nova de Milfontes e sottoposti a chiedere al governo di cambiare la legge (Legge # 50/2006 del 29 agosto, l'articolo 22, paragrafo 2, lettera a), e che le multe per essere efficace (cioè pagato al momento), ma la risoluzione richiede anche una maggiore vigilanza e azioni di applicazione.

La situazione del campeggio e caravanning illegale non è nuova, ma ha intensificato al massimo delle costa portoghese e moltiplicare in particolare sulla Costa Vicentina, negli ultimi anni, che porta appunto, come noto, un punto di rottura inevitabile.

Come si risolve questa situazione? Quante altre multe?


Scegli la WebCam:
Scegli la localià:
seleziona la boa

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it.

I understand