Intervista di Guiaz
 


Ciao Daniele, vuoi farci un piccolo riassunto della tua “vita” surfistica?
D: Ho iniziato a fare surf con gli amici sin da quando ero piccolo.  Ho vinto una medaglia d’argento Juniores al campionato Italiano Fisurf del 2013, un secondo posto al King of the Grooms  Italia della Quiksilver e tante altre gare disputate negli ultimi 3 anni con ottimi piazzamenti. Adesso  ho 19 anni ed è il momento di affrontare il Campionato Italiano Fisurf 2014  per  confrontarmi con i migliori surfisti dello scenario Italiano ed avere la possibilità di raccogliere i frutti del mio duro allenamento di quest’ultimo inverno.
 
Christian, di te invece già sappiamo che hai iniziato ha surfare da piccolissimo e subito con ottimi risultati.  Quali sono stati?
C: Ho partecipato, all' Ostia surf Challenge 2006 e al mondiale ISA JUNIOR SURFINg CHAMPIONSHIP in portogallo nel 2007, poi ho partecipato X Turan Surf Contest (Fisurf Campionato Open) nel 2012.
 
Sei scomparso dallo scenario delle competizione per 5 lunghi anni perché?   Che cosa è successo in questi anni?
Christian: “Me so tatuatato”! hahahh. Non ho mai abbandonato il surf in questi anni, anzi è diventato l’unica mia ragione di vita e non ho mai smesso di allenarmi ed ora è arrivato il momento di riaffacciarmi nel campo delle competizioni in un modo serio, sono pronto e molto preparato.  Io e Daniele abbiamo passato quasi tutto l’inverno a Fuerteventura con i ragazzi della Mosquito Surf Coaching. Loro ci hanno praticamente adottato ed allenato per quasi 5 mesi. E’ nato un rapporto straordinario di amicizia e collaborazione che ci ha portato a concludere un contratto di sponsorizzazione per tutta la stagione agonistica 2014.
 
In cosa è consistito l’allenamento?
Daniele: completo e vario. Tanta tecnica, corpo libero, carver, yoga, sup e naturalmente tante onde. Abbiamo formato un vero e proprio gruppo di lavoro in continua evoluzione. Ogni giorno abbiamo affrontato ed analizzato un diverso e particolare movimento, studiato i muscoli interessati e sviluppato esercizi tecnici mirati ad allenare e fluidificare quella particolare posizione. Ci siamo concentrati molto sulla sequenza dei movimenti concatenati cineticamente l ‘uno all’altro in modo da ottenere la massima velocità, fluidità e potenza.
 
Cosa vedete nel vostro futuro?
C. & D.: Per adesso allenamento, gare, risultati e tanto surf. Siamo positivi e molto carichi. Siamo in grado di ottenere grandi risultati e lo dimostreremo in questo campionato Federale Fisurf 2014.

Avete qualcosa da dire ai ragazzi della Mosquito?
Si li ringraziamo per la fiducia che ci hanno dimostrato e per averci accolto come in una famiglia. In più abbiamo anche due “fratellini” più piccoli che faranno il Campionato Juniores e che come noi si stanno allenando con il Mosquito Surf Program e che sappiamo presto saranno rilevati ufficialmente i nomi. Anche  a loro facciamo un grosso in bocca al lupo per l’imminente Campionato Juniores e speriamo di rivederli presto in acqua nostrana.
www.mosquitosurf.es 
www.fisurf.net (campionato Italiano 2014)


Scegli la WebCam:
Scegli la localià:
seleziona la boa

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it.

I understand