Il giovane basco si è in gran parte protetto dal sole all'ombra dei tubi di Dakhla.

12-06-2020 Ci sono posti peggiori per testare una partita di pinne. Abbastanza abituato alle onde basche (anche Nazaré in inverno), Clément Roseyro è volato questo inverno verso una destinazione più esotica: verso il sud del Marocco e la provincia di Dakhla.

Dakhla. Una lunga penisola a circa 380 km dal confine con la Mauritania. Un vero paradiso per gli sport invernali, classificato dal 2014 ai vertici di tutti gli sport acquatici in tutto il mondo. E per una buona ragione, ci surfiamo e andiamo in Kite. Clément Roseyro pratica entrambe le discipline. Ci racconta del suo viaggio.

"Quest'inverno ho avuto la possibilità di fare un piccolo viaggio a Dakhla per le S-wing per testare i nuovi prototipi. Siamo stati al Surfcamp Ocean Vagabond di fronte all'onda di Lassargua. Era perfetto per incatenare il Sessioni di surf e kite Dopo la nostra visita, Jérôme Sahyoun aveva dei tubi fantastici sulla spiaggia accanto.

Nel kite, nonostante il vento leggero, la propulsione mi ha permesso di ridurre la vela e la lunghezza delle linee, di utilizzare l'energia dell'onda il più possibile. Molti surfisti sul posto hanno potuto provare e tutti sono stati conquistati dal profitto #morepowerlesseffort ".


Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive
 
Scegli la WebCam:
Scegli la localià:
seleziona la boa

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it.

I understand