Davide Lopez
Mi chiamo Davide Lopez ho 18 anni e vivo tra Viareggio e Forte Dei Marmi.. Dal 2007 ho iniziato a surfare e dal quel giorno non ho mai più smesso.

Nick........Dede
Home Spot....La Piazza, Il Secret
Stance...Goofy
Quiver.....5.4x18 1/2x2 1/4  -  5.6x18 1/4x2 1/8
Peso........una sessantina..
Altezza.....1 e 70 più o meno !  
Best Trip.... Fuerte gennaio 2011 e Hossegor 2011
Best Trick.... Air double Grab  
Sponsor.... Inside Family -  Analog -  D&L Co.

 
Come e dove nasce surfisticamente Davide Lopez ?
La mia storia è un po’ contorta.. Iniziò tutto grazie a mio Zio Francesco Farina. Avevo circa 4 o 5 anni ed erano i periodi che Checco stravinceva ogni gara di Long, così un giorno decise di portarmi in mare con lui. La passione si moltiplicò quando il giorno del mio compleanno mi regalò la mia prima tavola: una Wombat gialla 7.3. Dovetti smettere a circa 8 anni per problemi di salute, e riniziai nel 2007  per “colpa” di una scommessa persa con mio cugino Aaron Farina, ( figlio di Checco), da quel giorno capii di aver trovato la mia vera droga!
 
Come ti prepari per una session ?   
Diciamo che appena arrivo sulla spiaggia e vedo che ci sono le onde il cervello mi dà completamente di matto come se avessi appena vinto un milione di euro! Però cerco ugualmente di individuare il picco migliore e la via per arrivarci il prima possibile! Nel frattempo faccio un po’ di corsetta e stretching!
 
 
Raccontaci la tua giornata tipo...
Dipende se estate o inverno.. Comunque in estate sveglia alle 5.30 a casa dei nonni del Gian, (il nostro fotografo), con Lore e Leo, e ce ne andiamo diretti a vedere il mare! Ore 6:00 in mare fino a che il sole non decide di andarsene e  buttarci fuori dall’acqua. Poi una cenetta tutti gli amici insieme,(dopo 10 ore di session mangiamo anche le persone!) a casa mia o del Gian, seguita da un Gyn Party(distruttivo) e poi via alla ricerca di nuove Bimbe !
 
Mai preso un "mega pacco meteo" o macinato Km per nulla ...
Diciamo che appena arrivassi allo spot e mi rendessi conto che il mare è effettivamente una tavola… Rimarrei qualche minuto a bocca aperta e poi inizierei ad inveire e a offendere ogni cosa che mi venga in mente, il meteo, quella merda di Nettuno e soprattutto colui che mi ha portato fin lì !!!
 
Come è andato il tuo surf-trip a Fuerteventura ?
Benissimo era la terza volta che andavo in quella magnifica isola.. Purtroppo ora a Settembre non abbiamo sempre trovato onde eccezionali, come a gennaio, ma comunque siamo riusciti a prenderci un Lobos con 2 metrozzi e solo 4 persone in acqua! da panico!!!!! La compagnia è sempre ottima! Anzi volevo ringraziare i miei amici per le risate che ci siamo fatti! Soprattutto Antonio Mariotti, grande surfista Canarino acquisito, se ora conosco Fuerte davvero bene è grazie a lui!


Altri viaggi che ti sono piaciuti ?
Sicuramente in Portogallo ad Aprile con il mio amico Leonardo Albertini, dove abbiamo preso delle Onde davvero epiche a Supertubos e ad Espinho! Altro viaggio che amo, è il “classico Trip estivo” con il “mio papi” ad Hossegor, le onde sono sempre eccezionali e soprattutto avere un Papà fotografo in questi casi non fa dispiacere!
 
...e il prossimo dove ?
Purtroppo sono ancora a scuola per l’ultimo anno, mi devo sforzare di rimanere il più legato possibile a Viareggio! Però ho già fatto i biglietti per trascorrere tutte le vacanze di Natale alle Canarie! E sicuramente Barbados!
 
Cosa ti porta "in più" ...il far parte di un team ?
Io penso che far parte di un “team” in generale è sempre qualcosa di piacevole, in definitiva è un gruppo di persone che ha dei privilegi in materiale o nell’abbigliamento, che si ritrova ogni tanto per fare delle foto o qualche ripresa tutti assieme. Noi non siamo un Team in generale.. Senza tralasciare il fatto che far parte dell’Inside Family è un grandissimo onore personale, contando chi è dentro con noi e cos’ha fatto questa gente.. Nomi tipo Brother Palatella, Bresciani, Poli, Tenerini e senza tralasciare il Boss Luchè, sono nomi che fanno rizzare i capelli per come abbiano stravolto il surf italiano!
Noi siamo la Young Family,  5-6 ragazzi sempre pronti a spalleggiarsi o ad aiutarsi l’un l’altro. Non siamo un Team qualunque, qui c’è una grande amicizia che crea un ambiente inspiegabile. Noi siamo una Famiglia!  (Leo, Lore, Gian, Tommi e Aaron)

Oltre al surf altri sport ...?
Se andare a bimbe si può definire sport allora si! Ahahah dai scherzo.. Mi piace molto lo Skate, lo Snow e lo Sci e ogni tanto qualche tiro a pallone con gli amici me lo faccio..
 
Chi ti ha ispirato di più tra i rider Italiani ?
Sicuramente Iacopo Migliorini, che spacca come un australiano sedicenne! Ammiro molto la grinta infinita di Oliver di Fazio. Come New Generation mi ispiro allo stile di Gianmarco Pollacchi e Simone Simi, mio fratello acquisito, che mi fa sempre rimanere allibito ogni volta che entra in acqua per come si adatta facilmente al tipo di onda presente. Un dormiglione, ma che quando entra in acqua non ce n’è per nessuno, un po’ troppo fissato con gli Air, ma C***o se li fa!!! Se il mio surf è migliorato e continua a migliorare è solo grazie a lui che è sempre pronto ad insegnarmi e a scarrozzarmi qui  e là!
 
E di quelli stranieri ?
Il mio idolo è Jaime O’Brein ogni volta che guardo un suo video rimango sempre un paio di minuti a bocca aperta! Però mi ispiro a Mike Losness e Owen Wright!
 
Oltre a surfare cosa pensi farai "da grande" ...
Spero di surfare e viaggiare il più possibile… Ancora non so nulla di preciso.. So solo che appena finisco questa benedetta scuola me ne sto via per un bel po’ di tempo.. Preferisco rimanere in uno stato di improvvisazione permanente come dice il pelatone Slater! Poi vedremo… Mi interessa il mondo del Fitness e della Fisioterapia..
 
{bookm}

Scegli la WebCam:
Scegli la localià:
seleziona la boa

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it.

I understand