Imagea cura di SurfNews

È iniziata il 3 giugno a San Sebastian la nona edizione del Amstel Surf Film Festival, la rassegna annuale dedicata alla cinematografia di settore. Due sono le produzioni italiane a concorrere nella sezione dei cortometraggi.
STATALE 106: di Cataldi, Santini.
Girato tra le onde della Calabria Ionica durante uno dei più intensi flussi migratori degli ultimi anni, il documentario racconta la drammatica convivenza tra le “condizioni” estreme cercate dai surfisti e le “condizioni” estreme sopportate dai migranti nella loro disperata fuga da guerra e miseria.



MAYUMBA (di Cataldi/SurfExplore)
Il Gabon meridionale riceve una quantità impressionante di mareggiate ma la chiusura dell’aeroporto di Mayumba ha azzerato il numero di visitatori. SurfExplore, il team esplorativo composto da Callahan, Bleakley, Simon e Cataldi, ha deciso di raggiungere Mayumba (e i suoi point sinistri) via terra, attraversando una delle foreste più dense del pianeta.
Special guest per questa esplorazione estrema è stato Randy Rarick, ex pro surfer, direttorre del Triple Crown alle Hawaii nonché incallito esploratore.
 

 
Entrambe le produzioni saranno presentate Sabato 11 Giugno alle ore 17 (Mayumba) e alle 21 (Statale 106) all’interno della rassegna Surf Short Film Contest.

Visita il sito ufficiale
surfilmfestibal.com

{bookm} 

Scegli la WebCam:
Scegli la localià:
seleziona la boa

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it.

I understand