Il problema oculare è tipico della stagione estiva ...

The Surfer's Eye (o Pterygium) è una patologia che consiste nel creare una membrana carnosa bianca / oculare (sclera) che può invadere la cornea e colpire i surfisti o le persone esposte a lunghe ore di sole e mare. Ha questo nome perché i surfisti sono più colpiti a causa dell'elevata esposizione a sole, vento, sabbia, ambienti asciutti e altri elementi.

Sebbene sia benigno (non fatale), colpisce il campo visivo, rendendolo più nitido e bloccando parzialmente la visione, portando così un senso di disagio. È un tipico problema oculare dell'estate a causa di un processo di irritazione.

Di solito si sviluppa tra i 20 ei 40 anni, con persone con la pelle chiara e gli occhi più inclini ad esso. La sua comparsa è più comune sul lato dell'occhio vicino al naso, che può colpire uno o entrambi gli occhi. Le persone con un lieve grado di problema non hanno sintomi o hanno bisogno di cure. Quando il pterigio cresce, provoca quella sensazione di corpo estraneo negli occhi, che può portare a infiammazione e arrossamento.

I sintomi passano attraverso macchie gialle sul bianco degli occhi, arrossamento o gonfiore, visione offuscata, secchezza, sabbia, prurito agli occhi e la sensazione che ci sia qualcosa dentro l'occhio.

Il trattamento del Pterígio o Eye of Surfer dipende dalle sue dimensioni e dai sintomi. Se è piccolo, lubrificanti leggeri o steroidi possono ridurre il rossore e la crescita.

Ci sono casi, più gravi, in cui è necessario ricorrere alla chirurgia. Consiste nella rimozione del pterigio, seguito dal trapianto di tessuto bianco dell'occhio stesso nel sito.

Si consiglia di indossare occhiali da sole per proteggersi dai raggi ultravioletti, forse la misura preventiva più importante. In alcuni casi (irritazione cronica e secchezza), è consigliabile anche l'uso di lacrime artificiali.

Le persone che lavorano all'aperto, sono esposte al sole, al vento e alla polvere, hanno maggiori probabilità di sviluppare Eye Surfer, quindi dovrebbero sempre usare queste misure preventive.
-
Nota: in caso di dubbi, consultare il proprio medico perché solo un professionista sanitario può determinare la gravità del problema e trarre il trattamento appropriato.


Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive
 
Scegli la WebCam:
Scegli la localià:
seleziona la boa

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it.

I understand