Federico Piccinaglia
- Anni di Surf: 22
- Anni di SUP: 5
- Stance: Regular
- Tavola preferita: 6.4 X 20
- SUP preferito: 9.0 X 30


Federico Piccinaglia Waterman a 360° - update


Come sei passato dal Surf al SUP ?

cinque inverni fa' alle Hawaii per completarmi surfisticamente, ho provato il SUP, poi ho scoperto che la sua versatilità mi permette di uscire in mare anche con mia moglie. Il bello del SUP è che di diverti in ogni  condizione, cosa che non mi riusciva con il long con le onde piccole .

Come è l'ambiente del SUP alle Hawaii ?
Super competitivo, ma al tempo stesso molto rilassato. Gente come Laird, Dave kalama , Robby Naish e molti altri sono passati come me a questa passione quasi a tempo pieno!

Esiste il "localismo" alle Hawaii, riguardo al SUP ?
Il "problema" se così lo si può chiamare è che il SUP ti permette di partire prima dagli altri, molto prima dei long, e non parliamo degli short...questo ti permette di prendere un quantità di onde ...industriale !!! Per questo motivo alle Hawaii ci sono dei posti che sono diventati "OFF-Limits" al  SUP..è così, ma è pure giusto che lo sia !!

Ma tu sei mai stato "vittima" di localismo alle Hawaii ??
Certo, c'è sempre stato ed è giusto che ci sia. La formula alla fine è sempre la stessa: se porti  rispetto non ti capita nulla, e questo vuol anche dire che se sei con il SUP e potresti partire su ogni  onda...devi saperti trattenere, per far surfare anche gli altri.

Quindi circa 5 anni fa hai provato il SUP alle Hawaii...e poi come hai fatto senza ?
Non sono mica rimasto senza ! E' stato incredibile, ho capito che non ne potevo fare a meno e me ne sono comprato subito uno, un TIMPONE, fatto a mano da uno dei più bravi shaper di Jaws.

Certo che il "sovraprezzo" per l'aereo... ???

Troppo !!! ma ne è valsa la pena.

Ma 5 anni fa il SUP c'era già a Biarriz ?
Si, si vedevano i primi SUP, ma non erano ancora stati importati o fabbricati in Europa, quelli che andavano in SUP (come l'attuale leader del mondiale SUP Peyo Lizarazu .. - Team manager Quiksilver), si  erano tutti portati dietro un SUP dalle Hawaii.

Secondo te il SUP ha delle possibilità di crescita in Italia ?

Enormi !!! Perchè abbraccia tutti gli sport: Surf - Kite - Wind e Canoa. Ha un potere di vendita altissimo. Esistono dei SUP con la "scassa", che si trasformano in Wind-surf, quindi quando non c'è vento, lasci la vela prendi il remo e non butti via la tua session. Stesso discorso per il Kite e il surf, quando molla il vento o le onde, se hai un SUP è un'ottima alternativa.

Dal punto di vista fisico come ti aiuta ?
E' uno sport completo.

STABILITA' -> ADDOMINALI / SCHIENA
EQUILIBRIO -> GAMBE / GINOCCHIA / CAVIGLIE
FORZA      -> SCHIENA / SPALLE / BRACCIA
TORSIONI   -> FASCE LATERALI DEI MUSCOLI

Come è l'ambiente del SUP in Italia, e come vedi le tante gare che si stanno organizzando ?

E' uno dei peggiori. Quelli che partecipano al circuito italiano  sembrano tutti già dei "pro", dopo solo 1 anno che lo praticano. Le gare le fanno solo per tirare il mercato delle vendite, ma non per migliorare l'ambiente. c'e' pieno di gente che si improvvisa in acqua a fare SUPin mezzo ai surfisti  anche se riesce a stare in piedi a male pena  , purtroppo e' una moda in italia che sta prendendo e vendendo un sacco .
Io per uscire a Varazze mi sono rotto le ossa per anni alle hawaii in posti dove c'era poca gente o nessuno e se entro a Varazze e' solo per allenarmi per il world tour che sto affrontando, nessuno mi deve emulare. A Varazze o in altri posti famosi pieni di gente, ci vogliono molti anni di esperienza all'estero nelle onde vere e non tutti riescono a girare un mostro di SUP in mezzo a 30, 40 persone...

Ci sono regole per che vuole provare a fare il SUP ?
Eccome ! Prima di tutto chi vuole imparare non deve entrare in posti dove ci sono i surfisti. Poi bisogna iniziare in posti con onde piccole. Il SUP è un mezzo che se non usato con giudizio e capacità, può diventare pericoloso. Ci vuole tantissima esperienza prima di entrare in uno spot affollato.
Nel SUP più che nel surf è fondamentale avere rispetto per gli altri.

Ci spieghi meglio ?

La possibilità di prendere le onde è altissima, così facendo (cioè non rispettando i turni degli altri), succede che non surfa più nessuno. La partenza con il SUP è immediata, praticamente entra dentro l'onda come la canoa.

Preferisci Wave o Race ?
Wave tutta la vita. Le tavole Wave sono completamente diverse, è molto più complicato e l'equilibrio molto impegnativo, ma il divertimento è simile a quello del long...ma più bello, perchè i nuovi SUP sono più performanti, il remo ti aiuta come "perno" e ti permette di "recuperare" l'onda. Sono tutte sensazioni nuove...da scoprire. dopo tanti anni di surf o di long uno si stagna sulle cose che sa fare , con il sup e' tutto un mondo nuovo da scoprire
 
Foto by Alessandra De Rossi

{bookm}

Scegli la WebCam:
Scegli la localià:
seleziona la boa

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it.

I understand