Ma i senatori hanno votato un emendamento ieri sera per consentire l'accesso alle spiagge.

06-05-2020 - Francia - Lunedì, il Senato ha respinto il progetto di deconfinamento proposto dal governo.
“Verranno aperti i dibattiti nell'Assemblea nazionale. Molti deputati che rappresentano le aree costiere sono molto legati all'apertura dell'11 maggio ", ha dichiarato Jean-Luc Arassus, presidente della Federazione francese del surf.

Tutte le speranze sono state quindi rivolte ieri all'Assemblea nazionale che ha dovuto votare a sua volta per il concetto di "gamme dinamiche".
I senatori hanno discusso a lungo, martedì 5 maggio 2020, della possibilità di riaprire l'accesso a spiagge e foreste, tra la "speranza" riservata ai francesi confinati e i rischi di fornire un nuovo spazio per Covid-19.

È stato adottato un emendamento che propone una riapertura per uno sport individuale

Christelle Dubos, Segretario di Stato presso il Ministro della Solidarietà e della Salute, ha ribadito questo martedì dopo all'Assemblea Nazionale che le spiagge sarebbero rimaste chiuse come inizialmente previsto fino al 2 giugno.

“Abbiamo ascoltato gli argomenti sviluppati. In questa fase sembra più ragionevole mantenere la regola annunciata dal Primo Ministro. Siamo ben consapevoli della natura vincolante "

Interviene Olivier Véran, ministro della sanità. È inoltre contrario a questo emendamento e chiede un voto contrario. Parte del suo discorso può essere trovato nelle nostre storie su Instagram. "Tutti vorrebbero andare in spiaggia, ma nessuno vuole catturare il virus", ha avvertito il Ministro della Salute.

Questa chiusura prolungata delle spiagge mette fortemente in discussione la ripresa di tutte le attività nautiche, sia che si tratti di vela, surf o kitesurf.
Tuttavia, il bretone eletto in particolare, era stato ascoltato nei giorni scorsi.

La nostra richiesta non è un capriccio. Per noi bretoni, la costa è parte della nostra vita quotidiana. Per alcuni, è persino il loro parco o il loro giardino, martellato Mr. Chesnais-Girard. Se il governo sembra così teso sulla riapertura della costa, è perché non è il suo argomento. I sindaci sono pronti ad affrontare questo problema con discernimento. Fidiamoci di loro. Lo Stato deve accettare che le autorità locali estendano la forza repubblicana. "

In una lettera al Primo Ministro e al Ministro dello sport, 51 deputati avevano richiesto l'accesso alle spiagge per attività sportive nell'oceano. “Gli spazi naturali favoriscono l'allontanamento fisico. Queste attività non sono statiche, possono essere praticate senza prossimità fisica e senza presentare alcun rischio ", hanno affermato.
Tra questi, il deputato del Finistère Didier Le Gac da settimane fa una campagna per allentare il divieto di pratiche nautiche individuali: "Sarò il primo a non capire che le singole attività nautiche non verranno riaperte l'11 maggio".
Sabato 2 maggio, il Ministro degli Interni, Christophe Castaner, ha confermato il mantenimento del divieto, almeno fino al 1 giugno, di accedere alle spiagge.

Il sindaco di Saint-Pierre-d'Oléron vuole riaprire le sue spiagge Christophe Sueur, il sindaco della città lancia la controffensiva. Secondo i nostri colleghi della Francia Bleu, il funzionario eletto ha persino inviato una lettera in tal senso lunedì al Presidente della Repubblica.

Christophe Sueur lo assicura sul sito di France Bleu, prenderà un decreto municipale per riaprire l'accesso alle spiagge della sua città, dall'11 maggio, nonostante la decisione del governo di lasciarle chiuse.

"Non è per rabbia o disgrazia che desidero prendere questo decreto municipale, è che voglio rendere le persone consapevoli che oggi stiamo limitando una popolazione che vive in al mare, preoccupato per una popolazione che non c'è e che probabilmente arriverà ", protesta il sindaco.

Christophe Sueur non capisce che le passeggiate nei boschi o nei giardini pubblici sono nuovamente autorizzate dall'11 maggio e che le spiagge rimangono chiuse. Considera questo deconfinamento "iniquo".


Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive
 
Scegli la WebCam:
Scegli la localià:
seleziona la boa

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it.

I understand