11-06-2019 - La Jolla, California - L'International Surfing Association (ISA) è entusiasta di annunciare che i surfisti del World Surf League (WSL) Championship Tour (CT) sono stati nominati per rappresentare i loro National Surfing Teams al 2019 ISA World Surfing Giochi (WSG) a Miyazaki, in Giappone, dal 7 al 15 settembre 2019.


La nomina dei migliori surfisti WSL costituirà una delle più eccitanti edizioni dell'evento e promuoverà l'incorporazione dei migliori surfisti del mondo nelle loro Team nazionali. Gli ISA World Surfing Games si svolgono dal 1964.
 
I campioni del WSL Stephanie Gilmore (AUS), John John Florence (USA), Gabriel Medina (BRA) e Carissa Moore (AUS), insieme ai campioni ISA World Surfing Games Sally Fitzgibbons (AUS), Jeremy Flores (FRA) e Courtney Conlogue (USA), saranno le teste di serieà che rappresenteranno le loro nazioni a Miyazaki.
 
Questo evento si terrà undici mesi prima delle Olimpiadi di Tokyo del 2020. In base alle Nomination olimpiche e ai requisiti di idoneità, fino ai primi tre uomini e donne per nazione sul WSL CT verranno automaticamente nominati per competere nelle squadre nazionali di surf nel WSG 2019. I surfisti nominati devono accettare la loro nomina per mantenere l'idoneità per le Olimpiadi di Tokyo 2020, salvo malattia o infortunio.
 
Secondo il sistema di qualificazione olimpica, i primi dieci uomini idonei e otto donne, massimo due per paese, alla fine della stagione WSL CT 2019, guadagneranno posti di qualificazione per i Giochi Olimpici di Tokyo 2020. Questo ranking di fine anno verrà anche utilizzato per determinare chi è nominato per essere membro delle squadre nazionali di surf al WSG 2020 (date e luogo ancora da annunciare).
 
Anche il 2019 ISA World Surfing Games è una qualifica di Olympic Surfing, che assegna gli slot di Tokyo 2020 su base continentale ai migliori uomini e donne eleggibili provenienti dall'Asia, dall'Africa, dall'Europa e dall'Oceania. Le slot di qualificazione americane saranno determinate ai Giochi Panamericani di Lima 2019 a luglio.
 
Il presidente dell'ISA Fernando Aguerre ha dichiarato:
 
"Questo World Surfing Games è impostato per essere il più competitivo e sicuramente il più alto profilo nella storia di questo evento iniziato nel 1964. Il formato dell'evento è aperto a tutti i team di surf nazionali. È totalmente universale, nel pieno spirito dell'Olimpiade .
 
"Siamo entusiasti del fatto che i migliori surfisti del mondo abbracciano e comprendano l'importanza del Movimento Olimpico.La maggior parte dei surfisti del CT ha già gareggiato e vinto medaglie nel campionato ISA World Junior Surfing quindi il formato della squadra nazionale non è nuovo per loro. Surfing Games fornirà a tutti noi un assaggio dell'orgoglio nazionale, del cameratismo di squadra e del palcoscenico globale che sarà in pieno svolgimento durante i Giochi Olimpici di Tokyo del 2020.  "La partecipazione dei migliori surfisti professionisti WSL è anche una testimonianza del rapporto di collaborazione positivo che abbiamo sviluppato con la World Surf League nel corso degli anni: i surfisti dei 5 continenti si uniranno al contingente WSL, per questa competizione storica, parte di il primo ciclo di Olympic Surfing. "

Australia
Men: Ryan Callinan, Julian Wilson, Owen Wright
Women: Stephanie Gilmore, Sally Fitzgibbons, Nikki Van Dijk
 
Brazil
Men: Italo Ferreira, Filipe Toledo, Gabriel Medina
Women: Tatiana Weston-Webb, Silvana Lima
 
Costa Rica
Women: Brisa Hennessy
 
France
Men: Jeremy Flores, Michel Bourez, Joan Duru
Women: Johanne Defay
 
Italy
Men: Leonardo Fioravanti
 
Japan
Men: Kanoa Igarashi
 
New Zealand
Men: Ricardo Christie
Women: Paige Hareb
 
South Africa
Men: Jordy Smith
 
USA
Men: John John Florence, Kolohe Andino, Connor Coffin
Women: Caroline Marks, Carissa Moore, Courtney Conlogue


Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive
 
Scegli la WebCam:
Scegli la localià:
seleziona la boa

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it.

I understand