El Salvador selezionato per ospitare l'edizione storica del 2020 ISA World Surfing Games
Ultimo qualificatore olimpico che si svolgerà dal 9 al 17 maggio a Surf City El Salvador

14-01-2020 - La Jolla, California, USA - L'International Surfing Association (ISA) è lieta di annunciare che El Salvador è stato scelto come ospite degli ISA World Surfing Games 2020, che si terranno dal 9 al 17 maggio.
 
Saranno determinate dodici qualificazioni olimpiche (sette donne e cinque uomini), rendendo il 2020 un'edizione storica dell'evento.

La nostra attenzione è tutta rivolta a questa ultima possibilità per il Team Italy di vedere il tricolore al debutto Olimpico. Aspettiamo la nomina del Team azzurro, ma vediamo atleti come Fioravanti e Bonomelli messi molto bene per le loro potenzialità ed opportunità.

Sicuramente l'inizio di stagione per Leonardo Fioravanti (in questi giorni a Milano) parte molto in fitto con le prime 3 tappe del CT Australiano che lo vedono combattere per la Wild Card definitiva per la stagione 2020 contro il "local" Mikey Wright .

Proviamo a tracciare i suoi impegni, escluedendo le tappe di QS Australiane che precedono l'apertura di stagione del CT:

Corona Open Gold Coast: March 26 - April 5, 2020
Rip Curl Pro Bells Beach: April 8 - 18, 2020
Margaret River Pro: April 22 - May 2, 2020
2020 ISA World Surfing Games - Surf City El Salvador: May 9 - 17, 2020
 
I dodici surfisti che si qualificheranno per Tokyo 2020 in El Salvador completeranno il totale di 20 uomini e 20 donne per competere nel debutto olimpico del surf, unendosi agli atleti che si sono qualificati attraverso il World Surf League Championship Tour (WSL CT) 2019, ISA World 2019 Giochi di surf e giochi panamericani di Lima 2019.
 
La competizione, che utilizza un doppio podio, si svolgerà su due spot: El Sunzal e La Bocana.
 
Recentemente entrambi i surf spot di livello mondiale sono stati utilizzati per ospitare con successo campionati internazionali, con il Surf City El Salvador ISA World SUP e il Paddleboard Championship che portano alla destra, punto di ciottoli di El Sunzal e ALAS Latin Pro in esecuzione a La Bocana, meno di un chilometro a est.
 
Ospitare gli ISA World Surfing Games è il prossimo passo nella strategia quinquennale "Surf City" di El Salvador per promuovere le opportunità turistiche nelle splendide spiagge del paese.
 
Le migliori squadre nazionali di surf di tutto il mondo saranno presenti in El Salvador. I tre migliori surfisti di ogni nazione sul WSL CT 2019 saranno nominati per rappresentare le loro nazioni, un invito che deve essere accettato per rimanere idoneo a Tokyo 2020 secondo i requisiti di idoneità olimpici dell'ISA.
 
L'edizione 2019 degli ISA World Surfing Games a Miyazaki, in Giappone, ha raggiunto record di partecipazione senza precedenti. 240 atleti provenienti da 55 nazioni da record hanno gareggiato per le medaglie d'oro e le slot per le qualifiche olimpiche.
 
La peruviana Sofia Mulanovich ha vinto la medaglia d'oro femminile, mentre Italo Ferreira ha portato il Team Brasile all'oro con una prestazione coraggiosa e medaglia d'oro nella divisione maschile.
 
Gli slot di Tokyo 2020, che sono stati assegnati su base continentale, sono provvisoriamente guadagnate da Shun Murakami (JPN), Ramzi Boukhiam (MAR), Billy Stairmand (NZL) e Frederico Morais (POR) per gli uomini e Shino Matsuda (JPN) , Anat Lelior (ISR), Bianca Buitendag (RSA) ed Ella Williams (NZL) per le donne.
 
Il presidente dell'ISA Fernando Aguerre ha dichiarato:
 
"Siamo molto lieti di continuare le nostre solide relazioni con il presidente Nayib Bukele, il ministro Morena Valdez e il governo di El Salvador per portare un altro campionato mondiale ISA nel loro bellissimo paese. I giochi mondiali di surf ISA porteranno un livello senza precedenti di attenzione globale al paese e la risorsa di classe mondiale quasi illimitata che sono le sue onde per tutto l'anno.
 
I sogni olimpici saranno realizzati, creando un livello molto atteso di surf, cameratismo ed eccitazione di livello mondiale. L'universalità del nostro sport sarà ben esposta con i surfisti di tutti i continenti che si riuniranno in pace per celebrare lo spirito olimpico del nostro sport.
 
Non vediamo l'ora di sviluppare lo slancio verso Tokyo 2020, mostrando i valori giovani e ad alte prestazioni del nostro sport che contribuiranno al grande successo dei Giochi ".
 
Il presidente di El Salvador, Nayib Bukele, ha dichiarato:
 
"Siamo orgogliosi che il nostro paese sarà sempre ricordato e associato allo storico riconoscimento del surf come sport olimpico.
 
Diamo il benvenuto a surfisti e turisti da tutto il mondo. Questo evento sarà la finestra per mostrare le nostre onde e destinazioni di classe mondiale: Surf City El Salvador. Il nostro Paese è aperto e pronto ad abbracciare nuove idee, sfide e innovazione.
 
Con Surf City El Salvador stiamo dimostrando, con azioni, che abbiamo la volontà politica di creare un marchio, un concetto e una destinazione di livello mondiale.
 
Questo evento di qualificazione olimpica è una pietra miliare per Surf City El Salvador e siamo certi che contribuirà al consolidamento del nostro bellissimo paese come destinazione principale per il surf.
 
Questo è un campionato storico per lo sport. Siamo onorati di ospitare i migliori surfisti del mondo e mostrare loro tutte le cose buone che abbiamo da offrire. "

IL TEAM FRANCIA HA GIA' INIZIATO A PREPARARSI PER IL GIAPPONE
Sei mesi prima delle Olimpiadi di Tokyo, Michel Bourez, Jérémy Florès e Johanne Defay, i tre surfisti qualificati per Tokyo-2020, parteciperanno a un corso di preparazione olimpica dal 10 febbraio al 6 marzo a Tahiti.

Sarà la prima tappa della squadra olimpica francese prima dei Giochi Tokyo 2020 (24 luglio - 3 agosto).

Questo raggruppamento dei tre atleti francesi che si sono qualificati per i Giochi olimpici si svolgerà a Tahiti, dove risiedono Michel Bourez e Jérémy Florès, in un periodo dell'anno in cui le onde delle pause sulla spiaggia di Papara e Papenoo dovrebbero consentire di allenarsi condizioni simili a quelle del sito olimpico di Chiba, in Giappone.

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive