Article Index

L'ultima qualificazione olimpica di surf si terrà dal 29 maggio al 6 giugno 2021 a El Salvador

11-11-2020 - La Jolla, California - L'International Surfing Association (ISA) ha annunciato oggi che i Surf City El Salvador ISA World Surfing Games 2021 si svolgeranno dal 29 maggio al 6 giugno in due onde di livello mondiale in El Salvador: La Bocana e El Sunzal.

L'ISA ha lavorato in collaborazione con i suoi partner in El Salvador e con la World Surf League (WSL) negli ultimi mesi, poiché la pandemia globale ha continuato a influenzare il calendario sportivo mondiale. Originariamente riprogrammate all'inizio di maggio 2021, le nuove date dei World Surfing Games garantiranno condizioni di viaggio ottimali per tutti i surfisti e le squadre nazionali nel miglior interesse collettivo della salute e della sicurezza di tutti.

L'edizione 2021 dei World Surfing Games è l'ultimo tassello rimanente del processo di qualificazione di Tokyo 2020. Ci sono 5 slot rimanenti per gli uomini e 7 per le donne, che saranno assegnati agli atleti idonei con il punteggio più alto dell'evento.

Gli atleti che si sono già qualificati sono:

Men (10):

Jordy Smith (RSA)
Kolohe Andino (USA)
John John Florence (USA)
Kanoa Igarashi (JPN)
Jeremy Flores (FRA)
Michel Bourez (FRA)
Gabriel Medina (BRA)
Italo Ferreira (BRA)
Owen Wright (AUS)
Julian Wilson (AUS)

Women (8): 

Sally Fitzgibbons (AUS)
Stephanie Gilmore (AUS)
Johanne Defay (FRA)
Tatiana Weston-Webb (BRA)
Silvana Lima (BRA)
Carissa Moore (USA)
Caroline Marks (USA)
Brisa Hennessy (CRC)


I World Surfing Games sono un evento a squadre in stile olimpico, in cui gli atleti competono sotto la bandiera della loro nazione. Ogni nazione è composta dai suoi primi tre uomini e tre donne, ognuno dei quali accumula punti che contano per il totale complessivo della squadra.

Questa come detto altre volte sarà l'ultima spiaggia per il Team Italy di provare a portare un atleta a Tokyo.

Il presidente dell'ISA Fernando Aguerre ha dichiarato:

"Siamo entusiasti di dare il benvenuto alle migliori squadre nazionali di surf del mondo per competere collettivamente per il Team Gold e individualmente per gli ambiti posti di qualificazione di Tokyo 2020.

“Mentre siamo tutti alle prese con la pandemia globale e ci prepariamo per il graduale ritorno degli sport in tutto il mondo, stiamo lavorando diligentemente con i nostri partner per gestire in sicurezza questo Campionato del Mondo in El Salvador. La sicurezza degli atleti e del personale sarà sempre la nostra massima priorità e continueremo a monitorare attivamente le ultime informazioni disponibili per creare un ambiente sicuro per la competizione.

"Questo sarà un momento davvero storico per il surf, una pietra miliare sulla strada per il debutto olimpico del surf".


Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive
 
Scegli la WebCam:
Scegli la localià:
seleziona la boa

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it.

I understand