15-04-2019 - L'hawaiano è rimasto incosciente più di 30 secondi dopo lo shock.

"Ho appena colpito la barriera corallina con la testa e non riesco a ricordare nulla", dice Jamie O'Brien nel suo video mentre lo scortavano fuori dall'acqua.

L'hawaiano può essere uno dei surfisti più esperti in Pipeline in qualsiasi tipo di condizioni, è appena passato vicino alla morte in onde da 5 a 6 piedi!

A questo punto, Jamie non ricorda nemmeno se si è mosso a destra o a sinistra, perché è rimasto privo di sensi durante i 36 secondi successivi alla sua caduta. Non sa nemmeno se ha battuto sulla sua tavola o sulla barriera corallina.

Quando esce dall'acqua si lamenta solo di avere "occhi dilatati" e scopre di avere una grande apertura nel cranio.

Nel suo vlog, ringrazia coloro che gli hanno salvato la vita, compreso colui che ha realizzato il costume galleggiante che gli ha permesso di salire in superficie e prevenire l'annegamento.

O'Bien attraversava ancora l'ospedale dove gli mettono 9 punti per raccogliere un grosso pezzo di cuoio capelluto che si era staccato dal cranio.

Nel video qui sotto possiamo vedere l'onda in questione al minuto  2 e 40 ... avvertiamo le anime sensibili che la sequenza finale è un po' pesante  ...

Stai tranquillo per Jamie. Oggi per lui va tutto bene, è andato anche a surfare 3 giorni dopo con un piccolo nastro adesivo intorno alla testa!




Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive
 
Scegli la WebCam:
Scegli la localià:
seleziona la boa

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it.

I understand