Justine Mauvin

 

La bella e talentuosa Justine Mauvin è una pietra preziosa dalle mille sfaccettature proveniente da Reunion Island. Oltre a essere una delle migliori surfiste al mondo è anche una modella e cantante. Tutto ciò fa di lei una ragazza dello stile unico. Durante i suoi viaggi di surf trova il tempo per ispirasi e scrivere i testi per le musiche della sua band, i Lili Flint

Diciannovenne, Justine viene da un paradiso nel mezzo dell'oceano Indiano. Sin da piccola, grazie alla mamma e al fratello surfista inizia a cavalcare le onde con il bodyboard. Poi s'innamora del surf prendendo lezioni con gli amici. Il suo background musicale, invece, lo deve principalmente a suo padre: «Mio papà infatti mi ha insegnato una canzone alla chitarra e così mi sono innamorata di questo strumento». La musica di Justine si ispira alle sensazioni e le esperienze che vive surfando e girando il mondo. «I miei artisti preferiti sono Bob Dylan, Joan Baez, Micky Green, Alicia Keys, KT Tunstall, Regina e i Beatles». Justine e la sua band, i Lili Flint, cercano di creare una nuova atmosfera, tra musica moderna e il soul.

Il surf e la musica sono due diversi sbocchi per la sua creatività. «Scrivere una canzone, mi serve per raggiungere il mio equilibrio. Come surfista, cerco di dare una nuova visione del surf al femminile. Io cerco di dimostrare che le ragazze surfer non stanno solo facendo uno sport da maschi, ma sono "vere" donne, molto femminili, indipendenti, grandi lavoratrici, che si prendono cura del loro corpo». E che corpo! Sfogliate la nostra gallery e...

By Giovanni Aghito

Fonte: Max-Gazzetta