30-12-2013 - L'attore esclude qualsiasi tipo di partecipazione al sequel del film previsto per il prossimo anno



Un no che pesa quello di Keanu Reeves al remake di "Point Break", film cult del 1991 diretto dalla regista premio Oscar Kathryn Bigelow, in cui l'attore indossa i panni dell'agente Fbi Johnny Utah che si infiltra in una comunità di surfisti per smascherare una banda criminale.

"Assolutamente no. Non è il mio posto", ha dichiarato l'attore in un'intervista alla Bbc5. Dopo avere espresso qualche riserva sulla riuscita del progetto, la star di "Matrix", 49 anni, ha poi aggiunto: "Se trovano il modo di farlo funzionare, allora buona fortuna".

Nel film hanno recitato anche il grande Patrick Swayze e Gary Busey. Dopo anni di voci su un possibile remake, la morte di Swayze nel 2009 aveva affossato il progetto. Due anni fa, tuttavia, la compagnia produttrice Alcon Entertainment ha annunciato che lo realizzerà: "Non è un remake in senso stretto come è stato per Footloose - ha dichiarato il produttore Andrew Kosove a Indiewire all'inizio dell'anno - Ci saranno elementi del film originale, ma non solo il surf, anche altri sport estremi. Anche se il surf rimarrà comunque molto importante nella storia".

Fonte: Today.it


Scegli la WebCam:
Scegli la localià:
seleziona la boa

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it.

I understand