Da CT e QS ...

19-03-2020 - Lunedì scorso la World Surf League (WSL) ha annunciato che tutte le gare di ogni specialità sono state cancellate o rinviate alla fine di maggio a causa della continua espansione di Covid-19.

Questo include tutte le tappe del tour mondiale che erano in programma in Australia, Snapper, Bells, Margaret River, così come il Quiksilver Pro G-Land, forse l'evento più atteso del 2020, che nella migliore delle ipotesi verrà spostato in un'area con migliore infrastruttura.

Ma cosa significa questa situazione per gli atleti che partecipano al Championship Tour (CT) e alle serie di qualifiche?

Per gli atleti CT, ogni tappa annullata significa meno possibilità di vincere i loro ricchi premi in denaro. Ma, secondo l'atleta australiano Connor O'Leary, ha recentemente dichiarato in un'intervista a Tracks, lo scenario non è poi così male, dal momento che il libro delle regole della WSL contempla questo tipo di situazioni. In breve, ciò significa che per ogni evento annullato gli atleti riceveranno il premio in denaro per l'ultimo posto.

Nel caso degli atleti di sesso maschile, ci sono 10.000 dollari, mentre per le atlete il valore è di 10.500 dollari. Pertanto, se tutte le fasi del tour mondiale dovessero essere annullate, ogni atleta raccoglierà $ 110.000 alla fine della stagione e ogni atleta femminile $ 115.000.
Per gli atleti della serie di qualifiche, lo scenario non è così confortante poiché se non competono nelle fasi del circuito di qualificazione mondiale non hanno alcuna possibilità di lottare per i loro premi in denaro, oltre a vedere i loro sogni di qualificarsi per la CT ogni volta più lontano.

In questo momento, viviamo in tempi di incertezza in cui nessuno sa ancora quando sarà sicuro riprendere la competizione mondiale o se ci saranno anche condizioni per fare abbastanza passi da poter incoronare un campione del mondo di surf.

Secondo Connor O'Leary, è possibile che la WSL possa incoronare un campione con solo 5 tappe, come è successo nel 2001 quando l'attacco alle Torri Gemelle a New York ha avuto un forte impatto sul tour, allora vinse CJ Hobgood.

...ma...dopo tanto tempo che saranno fuori dall'acqua questi pro-surfer saranno brocchi come tutti noi...?

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive