E lo divide in gruppi di sostenitori e oppositori del progetto ...

07-08-2019 - La costruzione del parco di surf La Bergerie Surf Camp a Saint-Père-en-Retz, in Francia, su terreni agricoli, ha portato a intensificate proteste e ha diviso la comunità locale.

Mentre un gruppo locale di agricoltori sostiene il progetto che promette di portare un pool di onde American Wave Machines nella regione e di attrarre 100.000 visitatori all'anno, Terre Communes, un gruppo di attivisti che lavora per preservare i terreni agricoli in Francia, si oppone al progetto a causa di problemi ambientali documentati sul suo sito occupando il terreno per impedire la costruzione del surf park.

Il progetto prevede una piscina ad onde di 20 secondi con un totale di 18 onde per sessione di 60 minuti, che vanno da pochi centimetri in altezza a due metri, ma il gruppo di attivisti non ha ricevuto il progetto con molto entusiasmo.

Mentre gli agricoltori locali sostengono la costruzione del parco di surf, che è supportato anche dalla Federazione francese del surf, il gruppo di attivisti è determinato a boicottare la sua costruzione, il che ha portato a discussioni accese tra i due gruppi, anche causando lesioni.

La tensione è evidente essendo stata segnalata sui canali televisivi francesi e divide la comunità locale che si è dimostrata in grado di ricorrere alla violenza per difendere ciascuna delle sue parti.


Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive
 
Scegli la WebCam:
Scegli la localià:
seleziona la boa

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it.

I understand