Documenta il campionato mondiale master tenutosi alle Azzorre nel 2018

16-08-2020 - Il film portoghese "Legacy - Surfing Now and Then" ha vinto il premio per il miglior documentario al Sunshine Coast Surf Film Festival, tenutosi a Shelly Beach, nel Queensland, lo scorso fine settimana.

Approfittando dell'occasione di tenere il campionato speciale della World Surf League (WSL), Azores Airlines World Masters Championship, nel 2018, l'organizzatore dell'evento, Rodrigo Herédia, ha ritenuto di non dover perdere l'opportunità di aver riunito alcuni dei più grandi nomi della storia surf professionista e ha invitato il produttore Boa Onda a realizzare un documentario sull'evento.

"Quando ho pensato di produrre questo documentario, è stato nel senso di sfruttare la presenza di tante leggende del surf insieme e che ognuna di loro ci avrebbe raccontato storie del loro viaggio, ma il risultato finale si è rivelato molto migliore di quanto immaginassimo", riconosce Herédia .
La società di produzione di Cascais, Boa Onda Produções, sebbene abbia un portafoglio diversificato di clienti e film, ha una lunga tradizione nella realizzazione di film legati agli sport da onda, indipendentemente dal fatto che i suoi fondatori, i fratelli José e António Matos Silva siano dei bodyboarders. Nella sua storia ci sono film premiati in passato, che hanno segnato l'evoluzione degli sport d'onda in Portogallo, come uno dei primi film portoghesi sul surf, "Norte / Sul", o il documentario "capitolo di Todos os Santos", tra gli altri documentari su surf e onde.


Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive
 
Scegli la WebCam:
Scegli la localià:
seleziona la boa

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it.

I understand