Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive
Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive
Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive
Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive
Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive

La gara si terrà in giappone a Kisakihama beach in Miyazaki dal 7 al 15 settembre 2019.

17-12-2018 - La Jolla, California - L'International Surfing Association (ISA) ha annunciato che il World Surfing Games (WSG) 2019 tornerà in Giappone, mentre il mondo del surf guarda al suo debutto olimpico storico a Tokyo 2020.
 
Dopo un'eccellente proposta della Nippon Surfing Association (NSA) e del governo di Miyazaki, Kisakihama Beach nella prefettura meridionale di Miyazaki, ricca di surf, ospiterà l'evento, che si svolgerà dal 7 al 15 settembre, e vedrà il miglior National al mondo Le squadre di surf competono per la gloria.
 
L'edizione 2019 del WSG è destinata ad essere un punto di riferimento storico nella storia del surf, essendo il primo evento a qualificare direttamente i surfisti per le Olimpiadi di Tokyo 2020.
 
I surfisti si qualificheranno dal WSG del 2019 su base regionale, con i migliori uomini e donne eleggibili provenienti da Europa, Africa, Asia e Oceania che approderanno ai Giochi. La qualificazione regionale delle Americhe verrà dai Giochi Panamericani del 2019, dove debutterà Surfing.
 
Il 2019 segnerà il terzo anno consecutivo che l'ISA ha ospitato uno dei suoi eventi globali in Giappone.
 
Nel 2018, Tahara, in Giappone, ha ospitato i World Surfing Games del 2018, dove il Team Japan ha realizzato una prestazione incredibile e ha vinto la Medaglia d'oro per la squadra per la prima volta nella storia. La prima apparizione di Kanoa Igarashi nel WSG ha portato il Team Japan al suo miglior risultato in assoluto nell'evento.
 
Il campionato VISSLA ISA World Junior Surfing 2017 si è svolto anche a Hyuga, in Giappone, unendo il futuro talento di questo sport.
 
La spiaggia di Kisakihama, situata nell'isola meridionale giapponese di Kyushu, è conosciuta come una delle migliori destinazioni per il surf in Giappone, offrendo onde eccellenti e un record di ospitare numerose competizioni d'élite.
 
Il presidente dell'ISA Fernando Aguerre ha dichiarato: "Il Giappone ha dimostrato più volte la sua eccezionale capacità organizzativa ospitando importanti eventi ISA, quindi siamo entusiasti e orgogliosi di tornare in questo fantastico paese per il terzo anno consecutivo con il nostro evento di punta. "L'impatto dell'inclusione olimpica del surf in Giappone è stato a dir poco eccezionale: le prestazioni dei loro atleti, tra cui le medaglie d'oro del team ISA World Surfing Games e Vissla ISA World Junior Championship, sono state una testimonianza della crescita, dello slancio e della popolarità dello sport in testa a Tokyo 2020.
 "Con il bel tempo, le onde eccellenti e lo spirito caldo del popolo giapponese, Miyazaki, il Giappone sarà una destinazione eccellente per tenere questo evento.
 "Il meglio del meglio sarà presente e si metterà tutto in gioco per guadagnare le ambite posizioni di qualificazione nelle Olimpiadi di Tokyo 2020. Vedremo atleti qualificati da quattro continenti, mettendo in mostra la portata veramente globale del nostro sport per l'intero mondo da vedere. "
 
Il presidente della Nippon Surfing Association e membro del comitato esecutivo ISA, Atsushi Sakai, ha dichiarato: "Siamo ansiosi di ricevere ancora una volta le migliori squadre di surf del mondo in Giappone e di dare al mondo un'anteprima degli atleti che si qualificheranno per Tokyo 2020."L'edizione 2018 dei World Surfing Games di Tahara, in Giappone, è stata un grande successo che ha messo in mostra le onde di livello mondiale che il Giappone può offrire. "La performance della medaglia d'oro in Giappone l'anno scorso con un momento di svolta che ha mostrato il talento dell'elite nel surf che possediamo per il mondo. Non vediamo l'ora di difendere il nostro titolo per la prima volta a casa".
 
Il governatore della prefettura di Miyazaki, Shunji Kono, ha dichiarato: "Con le Olimpiadi di Tokyo a meno di due anni di distanza, siamo onorati e grati che la Prefettura di Miyazaki sia stata scelta come ospite dell'ISA World Surfing Games, che sarà un evento di qualificazione per i surfisti olimpici. "Sono fiducioso che le nostre eccellenti onde serviranno da grande palcoscenico ai migliori surfisti del mondo per competere l'uno contro l'altro. "Posso assicurarvi che forniremo un caloroso benvenuto a tutti coloro che sono coinvolti e dedicheremo ogni sforzo per gestire l'evento al più alto livello possibile. Potete anche essere sicuri che tutti qui a Miyazaki saranno pronti ad allietare i concorrenti sia per questo evento e le Olimpiadi Siamo entusiasti che i primi olimpionici del surf saranno scelti qui a Miyazaki. "

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive
Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive
Scegli la WebCam:
Scegli la localià:
seleziona la boa

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it.

I understand