opengraves

La verità, vi prego, su "Open Graves"
Il film di matrice spagnola è diventato un "X-Files"...

Catalogato su IMDB sotto la voce “completato”, Open Graves, opera prima di carattere horror di Alvaro de Arminan, uno dei protetti di Pedro Almodovar, sembrerebbe essere naufragato tra i buchi neri della burocrazia cinematografica spagnola. Ma che fine abbia fatto esattamente, nessuno lo sa, neppure Eliza Dushku (Tru Calling), che durante la presentazione stampa di Dollhouse, avrebbe esternato ai microfoni di SciFi Wire tutte le sue perplessità: “Sinceramente, non ho idea di che cosa sia accaduto. Ho girato il film in Spagna nel 2008, ma non so dove, come o quando la pellicola verrà distribuita nelle sale”.

Open Graves è la storia di un gruppo di surfisti spagnoli che s’imbattono casualmente in “Mamba”, un gioco da tavolo dove chi muore… esce di scena sul serio. Secondo il sito IMDB il film sarà presentato al Semana Internacional de Cine Fantastico Estepona in Spagna con l’intento, da parte dei produttori, di smuovere le acque della distribuzione. Nel frattempo godetevi il trailer.

Image

Un reparto internazionale (Eliza Dushku e Mike Vogel) completa gli ingredienti di un film che viene inquadrato nel genere terrore/adolescenziale.

Vai a vedere la scheda tecnica: http://www.hoycinema.com/especial/open-graves/


Scegli la WebCam:
Scegli la localià:
seleziona la boa

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it.

I understand