Perché ti proteggono dal freddo, dall'acqua e dal vento.

07-11-2018 - Sta arrivando! Chi ? Con il suo sacco di inconvenienti: acqua fredda, inquinamento, vento ... E' l'inverno !!!

E l'aumento della pratica degli sport all'aria aperta nel freddo, nel vento e l'umidità è all'origine del crescente numero di casi di esostosi, un problema diagnosticato sempre su più surfisti. Fortunatamente oggi ci sono soluzioni per proteggersi.

Cos'è l'esostosi?
L'esostosi è una patologia che causa la crescita ossea nel condotto uditivo esterno (detta anche orecchio del nuotatore), una reazione naturale per proteggere il timpano. Ciò si traduce in una diminuzione dell'udito, che può arrivare fino alla sordità nei casi più gravi. Inoltre, il restringimento del canale favorisce l'accumulo di rifiuti nel condotto uditivo, portando anche ad un aumento dei casi di infezioni all'orecchio.

Le spine EQ tappi per le orecchie di cosa si tratta?
In collaborazione con ricercatori e ingegneri, i medici hanno sviluppato un innovativo inserto auricolare ergonomico in morbido silicone medico. Una membrana traspirante, consente la circolazione dell'aria, che preserva l'udito e l'equilibrio degli utenti garantendo una perfetta impermeabilità. Ideale per soddisfare le esigenze degli atleti più impegnati a contatto con acqua, vento, freddo e inquinamento.

Perché indossare i tappi per le orecchie per surfare?
Semplicemente per continuare a surfare più a lungo senza dover andare dal medico ogni settimana! Il design innovativo degli inserti auricolari EQ è composto da una membrana impermeabile che impedisce la penetrazione dell'acqua nel condotto uditivo. La membrana assicura la circolazione dell'aria, per preservare l'udito e l'equilibrio e la traspirabilità dell'orecchio. Sensazioni confermate da Gautier Garanx, grande surfista e vincitore degli XXL Awards nel 2013.

"L'inverno del 2014 è stato la mia prima stagione con i tappi per le orecchie EQ EAR PLUGS, e all'inizio ero un po 'preoccupato perché avevo i seguenti sentimenti: con i tappi sei in un bolla e si perde rapidamente l'equilibrio Per me, surfare con le spine era simile a indossare un cappuccio e per me surfare in cappa è impossibile, preferisco ancora surfare con la barra in fronte che ha messo un cappuccio. -15 minuti di utilizzo ho subito dimenticato che stavo indossando i cappucci, con mia sorpresa e molto rapidamente ti rendi conto che è estremamente piacevole, soprattutto in inverno perché hai più voci Il punto che mi ha sorpreso di più è che per una volta, ho vissuto il mio primo inverno e non ero malato".

Come usarli?
Ancora una volta è stato un punto interrogativo per un tempo molto lungo. Molti avevano paura di perderli mentre surfavano. Ma i progressi fatti sono edificanti, e oggi non c'è nulla di più semplice. Soprattutto che i tappi sono garantiti a vita contro la perdita. Per questo devi solo registrarti online qui.

Gautier Garanx: "Una volta risciacquati e conservati nel tubo, i tappi sono puliti e pronti per la sessione successiva. Quello che è veramente importante è non rimetterli in acqua, perché altrimenti hai un un rivolo d'acqua tra il tappo e l'orecchio, ed è molto sgradevole, ma si sente ancora il suono delle onde e si può avere una discussione al culmine con i propri amici, il che è un po 'confuso è la prima sessione di adattamento: quando fai la duck senti le percosse del tuo cuore come se fossi in una bolla. Ma per contro non appena sei sull'acqua questa sensazione scompare, è come se tu non avessi avuto nulla".

Alcuni dati:
- 3 cm di lunghezza, 8 mm di spessore
- Impermeabile al 100%
- Riciclabile al 100%
- Adatto per il 95% delle persone


Scegli la WebCam:
Scegli la localià:
seleziona la boa

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it.

I understand