Con un pokemon elettrico come una mascotte, la squadra di surf del giappone si prepara alle olimpiadi


Con la prospettiva dell'introduzione del surf alle Olimpiadi di Tokyo nel 2020, il Giappone è tornato a una dinamica impressionante.

Dopo aver "reclutato" il californiano Kanoa Igarashi nella loro squadra nazionale, l'associazione giapponese di surf ha appena annunciato la firma di ... Pikachu!

Il campionato nazionale di surf giapponese (Naminori) ha siglato una partnership con la Pokemon Company permettendogli di utilizzare la sua mascotte per le sue operazioni di marketing, ma anche di considerare "la produzione di canzoni tematiche" rivela il comunicato stampa !

I fan del genere ricorderanno che un episodio del cartone mise i pokémon sul posto con lo spot di Humungadunga, un'onda che compare solo ogni 20 anni! Altri ricorderanno di aver surfato Pikachu in alcuni episodi del videogioco.

Naminori Pikachu è un surfista pikachu, che non ha dimenticato il suo completo in neoprene per cavalcare le fredde acque dell'arcipelago giapponese. Il pokemon giallo accompagnerà quindi la squadra nazionale alle competizioni internazionali ISA, e ai futuri giochi olimpici.

Sarà probabilmente difficile combattere con i surfisti accompagnati da questo mouse elettrico in grado di rilasciare migliaia di volt in caso di minaccia.

E per l'italia ? Quale potrebbe essere la mascotte...pulcinella, arlecchino...oppure "pinocchio" ...


Scegli la WebCam:
Scegli la localià:
seleziona la boa

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it.

I understand