Surf pericoloso lungo le spiagge ad est di SydneySalvato un bagnino Italiano da un bagnino australiano.

18-01-2011 - Foto by Elenor TEDENBORG 
Filippo Matucci è stato preso da un'onda in spiaggia a sud di Bronte ed è stato salvato dal bagnino Tamarama Adriel Young.

Matucci ha dichairato: "Sono un buon nuotatore, in Italia sono un bagnino, ma le onde da noi sono piccole".

Waverley del corpo dei bagnini in servizio a Bruce Hopkins ha detto: "questo tipo di salvataggio non è stato raro i nostri bagnini fanno circa 50 salvataggi al giorno nei week-end".

Bagnanti, surfisti e pescatori sono stati esortati a rimanere fuori dall'acqua dopo che le onde di 3 metri si gonfiano e diventano enormi a Maroubra, Clovelly, Bronte e sulle spiagge di Tamarama.

La spiaggia di Coogee è stata chiusa ad eccezione di una piccola area protetta a nord.

Surf Life Saving NSW (SLSNSW) ha emesso un "surf condizioni pericolose" di avviso per i Central Coast, Sydney, Illawarra e coste del sud, per il fatto che il periodo d'onda  è di 14-16 secondi, il che indica un moto ondoso potente."

Il geomorfologo Rob Brander ha detto che questa è più grande mareggiata che ha visto negli ultimi sei mesi.

Il mare è troppo disordinato e non va bene nemmeno per i surfisti più esperti.

Le condizioni di pericolo si prevede continueranno per alcuni giorni e si prevede che le spiagge nella parte orientale saranno chiuse fino a  Mercoledì.
 
Image
 
Image
 
Image
 
Image
 
Image
 
Image
 
Image
 
Image
 
Image
 
Image
 
Image
 
{bookm}  
 

Scegli la WebCam:
Scegli la localià:
seleziona la boa

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it.

I understand