01-06-2020 - Sembra un gigantesco acquario, un contenitore di vetro in cui l'acqua si muove come un mare in tempesta.

È “Wave”, l'installazione digitale anamorfica inaugurata in Corea del Sud a Seoul nel popolare quartiere di Gangnam.

Un’installazione fatta di grandi schermi LED. Il progetto, ideato dallo studio d’istrict, sfrutta un’illusione anamorfica per simulare la presenza di un’onda gigante all’interno di un palazzo a vetri. Spettacolare e monumentale – misura circa 80 metri per 23 – l’installazione occupa due lati della facciata della sede del COEX artium, la mecca del fenomeno K-Pop, facendolo assomigliare a un grande acquario.
L’onda digitale, che si infrange con forza sulle pareti per un minuto ogni ora, è impressionante nel suo grado di realismo, aumentato dall’accompagnamento sonoro.
“Il nostro obiettivo è quello di creare esperienze travolgenti”, ha dichiarato Jun Lee, Business Development Director di d’strict, “le onde sono un elemento bello e dinamico di per sé, ma l’abbiamo scelte perché evocano un sentimento di conforto, che è qualcosa di cui abbiamo molto bisogno al momento”.


Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive
 
Scegli la WebCam:
Scegli la localià:
seleziona la boa

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it.

I understand