17-03-2020 - LOS ANGELES, California / USA A causa della continua evoluzione della pandemia COVID-19, la World Surf League (WSL) sta posticipando o annullando tutti gli eventi, a tutti i livelli di competizione fino a fine di maggio.

Ciò include il rinvio del resto degli eventi nella tappa australiana del Championship Tour, Bells Beach e Margaret River, nonché i WSL Big Wave Awards. Il Quiksilver Pro G-Land - programmato per svolgersi in una parte remota dell'Indonesia a giugno - sarà annullato o spostato in un'area con più infrastrutture.

Mentre i dettagli completi sull'impatto che questi cambiamenti avranno sul Tour 2020 non sono ancora disponibili, la WSL sta lavorando diligentemente per ottenere la migliore soluzione per surfisti e fan.

In un video pubblicato oggi su tutti i canali WSL, l'amministratore delegato della WSL Erik Logan ha dichiarato ai fan e ai sostenitori della WSL: “Abbiamo tutte le intenzioni di iniziare la stagione del Championship Championship 2020 e tutti i nostri tour, il prima possibile. Stiamo già lavorando sodo per pianificare gli scenari di come potrebbe essere un tour del 2020 reinventato ”.

Le modifiche attuali e in rapida evoluzione ai viaggi internazionali stanno rendendo estremamente difficile determinare un momento appropriato per ricominciare e portare i surfisti verso le location degli eventi in modo sicuro.

Nel video, Logan ha anche detto: "Sono un fan, come te, e voglio vedere i migliori surfisti del mondo che combattono sulle migliori onde del mondo. Tuttavia, la preoccupazione principale del WSL in questo momento è per la salute e la sicurezza dei nostri atleti, fan e dipendenti globali ".

Sulla base delle informazioni che la WSL sta ricevendo da esperti e agenzie globali sulla pandemia, il mese di giugno sembra il momento più probabile per iniziare in sicurezza la stagione 2020, quindi la decisione presa oggi.

Logan ha continuato: “Siamo uno sport veramente globale. Spostare tour ed eventi tra paesi è impegnativo nelle migliori condizioni. Nelle circostanze attuali, non è possibile e non lo sarà per qualche tempo. In quanto lega che organizza incontri pubblici, siamo anche estremamente consapevoli della nostra responsabilità sociale di non consentire e accelerare la diffusione del virus ".

Nel frattempo, il WSL continua a guidare contenuti di surf nuovi e freschi attraverso tutti i suoi canali. Il WSL sta anche coinvolgendo i fan nel condividere come vorrebbero che il WSL celebrasse il surf in un momento in cui abbiamo bisogno di vedere e sperimentare di più di ciò che amiamo.

Secondo Logan, "Aumenteremo il volume dei contenuti che produciamo da WSL Studios, approfondiremo il nostro editoriale e troveremo nuovi modi per rimanere in contatto tutti mentre aspettiamo che suoni il prossimo clacson di apertura".

"L'amore per il surf è il legame che tiene unita la nostra comunità globale", ha detto Logan. "Vogliamo condividere la positività durante questi tempi ansiosi, continuando a celebrare quel legame e la nostra passione condivisa per questo sport, l'oceano, i nostri atleti e l'un l'altro ".

Il WSL continuerà a fornire gli aggiornamenti non appena disponibili.

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive