Organizzata una tavola rotonda degli atleti per guidare la conversazione sull'uguaglianza
La stagione del campionato 2019 dà il via alla parità di retribuzione, presenta "Every Wave for Everyone" e Brand Campaign "Rising Tides - WSL Girls Program" da prendere ad ogni tappa del tour per ispirare i giovani atleti

08-03-2019 - LOS ANGELES, California / USA - La World Surf League (WSL) ha annunciato oggi diverse importanti iniziative per continuare la discussione sull'uguaglianza e celebrare la Giornata internazionale della donna.

La discussione della Giornata internazionale della donna, è guidata dal vice commissario Jessi Miley-Dyer e comprende gli atleti WSL Lakey Peterson, Courtney Conlogue, Carissa Moore, Tatiana Weston-Webb e Caroline Marks. Il candido dialogo si concentra su una nuova stagione con parità di retribuzione, la spinta competitiva per dimostrare se stessi, l'immagine del corpo e quanto ha fatto la WSL per cambiare il surf competitivo negli ultimi anni.

"Body Image è stata la cosa più difficile, e penso che si abbia fatto molta strada", ha detto Carissa Moore, 3 volte campionessa del mondo. "Siamo molto apprezzate per il nostro atletismo e le prestazioni più che mai ora. Ci sono "hot list" ed è difficile quando non le crei, ma penso che arrivi con la maturità rendendosi conto che non sei definita da quelle cose sociali e la definizione di bellezza viene da dentro. "

"Mi sento di essere una surfista femmina, devi essere autentica con te stessa, non importa cosa succede con gli alti e bassi", ha detto Courtney Conlogue. "All'inizio della mia carriera, dovevi vincere per guadagnarti da vivere, e se non avessi vinto, sarei tornata al college".

La campagna di marketing globale del marchio di WSL, "Every Wave for Everyone", presenterà molti stimolanti surfiste femminili e sarà lanciata quest'estate, con contenuti avanzati pubblicati a partire dal 7 marzo. I contenuti verranno visualizzati su WSL e canali social dell'atleta con i surfisti che condividono un momento di uguaglianza personale .

"Ho sostenuto la decisione di WSL di pagare lo stesso premio in denaro a concorrenti uomini e donne e credo che mandi un grande messaggio di uguaglianza", ha dichiarato Kelly Slater, 11 volte campione del mondo. "Il WSL che osserva tutti come un uguale aggiunge valore a questo tour. Lo vedo come una vittoria per tutti e rende facilmente riconoscibile "Every Wave for Everyone". Mi fa piacere vedere un sostegno più forte per le donne da parte del nostro corpo direttivo che mai. "

Il primo evento Championship Tour (CT) per assegnare un premio in denaro equo si svolgerà questo aprile a Queensland, in Australia, dove il WSL lancerà anche un programma globale denominato Rising Tides - WSL Girls Program, che offre cliniche a la CT di ogni donna si ferma per ispirare la prossima generazione di surfiste di sesso femminile. Una nuova serie di contenuti quest'anno, la WSL Heritage Series, vedrà protagoniste donne importanti nello sport: pionieri, record-breakers e attivisti all'avanguardia che hanno contribuito a spianare la strada.

La serie includerà personaggi noti come Lisa Andersen e Sofia Mulanovich, così come pionieri meno noti come Pauline Menczer e Sarah Gerhardt.

"Questo è un momento incredibilmente emozionante per il surf, e il WSL è immensamente fiero di istituire un montepremi uguale in tutti i nostri eventi di proprietà e controllati e diventare il primo campionato sportivo globale con sede negli Stati Uniti a farlo", ha detto Sophie Goldschmidt, CEO di WSL. "È un'iniziativa che è stata un obiettivo a lungo termine per l'organizzazione e speriamo che il risultato di queste discussioni e l'istituzione dell'uguaglianza retributiva ispirino altre leghe e organizzazioni a fare lo stesso".

Notevoli progressi WSL per le donne nel surf:
    Annunciata parità salariale di genere a partire dal 2019, unendosi ad altre organizzazioni oltre il mondo dello sport per raggiungere questo importante traguardo.
    Gli eventi combinati del Tour per uomini e donne sono aumentati da quattro a nove dal 2013.
    Il montepremi del Women's Championship Tour è aumentato del 250% da quando la nuova proprietà è subentrata nel 2013 e il 38% per evento dall'anno scorso.
    64 eventi mondiali femminili previsti per il 2019, da 14 solo sette anni fa.
    L'aggiunta di due eventi storici del Big Wave Tour femminile a Pe'ahi e Mavericks. Nel 2016, Women in the Big Wave Tour (a Pe'ahi) per la prima volta.
    Nomina del primo CEO femminile WSL nel 2017.
    Sviluppo della Coppa dei Fondatori co-ed, regione vs. regione, con più squadre guidate da capitani donne.



Informazioni sulla WSL
Il World Surf League (WSL) è dedicato a celebrare la migliore navigazione del mondo sulle migliori onde del mondo attraverso una varietà di piattaforme di audience di alto livello. L'organizzazione, con sede a Santa Monica, è uno sport globale con uffici regionali in Australasia, Africa, Nord America, Sud America, Hawaii, J


Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive
 
Scegli la WebCam:
Scegli la localià:
seleziona la boa

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it.

I understand