Questa stagia partire da questa stagione di CT.

12-03-2020- Nel dicembre dello scorso anno, Gabriel Medina ha fatto una mossa strategica durante il Billabong Pipe Masters, l'ultima tappa del Championship Tour (CT), che ha causato molte controversie.
 
60 secondi prima della fine della heat Caio Ibelli, che aveva la priorità, remava a sinistra, ma con grande sorpresa degli spettatori Gabriel Medina ha remato sulla stessa onda, impedendo a Caio di surfare quando causava un'interferenza.
Il passo di Gabriel Medina ha lasciato coloro che guardavano senza parole, ma il campione del mondo brasiliano ha finito per dimostrare che la sua interferenza era una delle più grandi tattiche competitive mai viste durante il Tour, dal momento che Medina sapeva che così facendo ha impedito a Caio Ibelli di fare punti, e mantenendo la sua vittoria.
 
Per evitare che situazioni simili si ripetano, la World Surf League (WSL) ha deciso di cambiare le regole di interferenza in questa stagione CT.
Pertanto, d'ora in poi, un atleta che fa un'interferenza durante gli ultimi 5 minuti della sua heat vedrà la sua onda migliore scontata, al contrario della seconda onda migliore finora.

Ma i cambiamenti WSL non si fermano qui. Se i giudici ritengono che l'interferenza fosse intenzionale, l'atleta potrebbe essere squalificato dall'evento.
 
Se ci fossero atleti che pensano di ripetere la tattica competitiva di Medina, i cambiamenti del WSL lo lascerebbero intatto.


Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive
 
Scegli la WebCam:
Scegli la localià:
seleziona la boa

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it.

I understand