28-04-2020 - LOS ANGELES, California / USA - A causa della continua evoluzione della pandemia COVID-19, la World Surf League (WSL) sta posticipando o annullando tutti gli eventi, a tutti i livelli di competizione fino a giugno. Il WSL continuerà a monitorare la situazione ed effettuare la prossima chiamata all'inizio di giugno.

In un video pubblicato oggi su tutti i canali WSL, l'amministratore delegato della WSL Erik Logan ha dichiarato ai fan: "Dove e quando correremo quest'anno è ancora una domanda aperta, ma continueremo a lavorare con i governi e le autorità sanitarie mondiali. "

“Detto questo, stiamo estendendo il rinvio di tutti gli eventi WSL a giugno. Ciò significa che la fermata del Championship Tour in programma a giugno, l'Oi Rio Pro, è ufficialmente rinviata nella speranza che le condizioni di viaggio siano abbastanza facili da correre quest'anno. Il nostro aggiornamento "Next Call" per la stagione del Championship Championship 2020 e tutti i nostri eventi saranno il 1 giugno. "

Il WSL ha anche annunciato un formato di Tour e Competizioni evoluto per il 2021 che copre il Tour del campionato, la Serie Challenger e la Serie qualificante.

Nel video, Logan ha anche dichiarato: “Prima di COVID-19, avevamo lavorato duramente su come avremmo evoluto il Championship Tour, il percorso verso la CT e tutti i nostri tour nel 2022 e oltre. Più abbiamo lavorato su questa trasformazione, più ci siamo emozionati ed è diventato chiaro che la nostra pausa a causa di COVID ci ha davvero permesso di vedere che ora è il momento di accelerare questi cambiamenti. ”

A partire dal 2021, i titoli mondiali delle donne e degli uomini saranno decisi in un solo giorno di competizione l'ultimo giorno della stagione del Tour del campionato, con i migliori surfisti in lotta per i rispettivi titoli in un nuovo formato surf-off. Questa evoluzione è stata parte di una discussione pluriennale e il progetto finale è una collaborazione tra surfisti, partner e WSL.

Il due volte campione della WSL, Tyler Wright, ha dichiarato: “Sento che il nuovo formato aumenta l'intensità dell'intera situazione del titolo mondiale. La differenza è che puoi vincere in acqua, il che è enorme! Dipende da nessun altro, e quel tipo di intensità, quel tipo di pressione competitiva, alza l'asticella. È piuttosto eccitante! "

"Il titolo mondiale deciso in finale, tra due surfisti in corsa, è super emozionante", ha dichiarato Conner Coffin, rappresentante della WSL Surfer. “Sono stato incollato a Pipe l'anno scorso l'ultimo giorno. Quindi è un grande momento per lo sport ed è emozionante pensare che dal 2021 in poi sarà sempre così deciso il titolo mondiale ".

Oltre alla riprogettazione del Championship Tour (CT), il programma verrà aggiornato per creare stagioni distinte tra CT e Challenger Series. Questo aggiornamento non solo fornirà una vetrina migliorata per i surfisti, ma consentirà anche a coloro che non riescono a riqualificare attraverso la CT l'opportunità di esibirsi sulla Serie Challenger e riqualificare per la CT d'élite la stagione successiva invece di aspettare un anno intero.

“Con la Serie Challenger in un altro momento dell'anno puoi evidenziare chi arriva in alto, puoi evidenziare chi è nella Serie Challenger, puoi evidenziare le novità, chi sta arrivando che è fresco, chi si sta riqualificando e le persone quella caduta dalla CT avrà l'opportunità di andare avanti e concentrarsi completamente sulla Serie Challenger ”, ha continuato Wright.

Maggiore peso e valore saranno anche dati agli eventi regionali delle serie di qualifiche per incoraggiare i surfisti emergenti a svilupparsi più vicini a casa senza indebitarsi finanziariamente prima di saltare alla serie Challenger e oltre. Le serie regionali offriranno maggiori opportunità per celebrare le star regionali, ridurre la pressione economica per i surfisti e gli sponsor, oltre a stimolare l'interesse dei media nei confronti di quegli atleti.

"Presto avremo maggiori dettagli, ma siamo davvero entusiasti di ciò che questo significa per i surfisti e il surf in tutto il mondo. Stiamo affrontando questi aggiornamenti ed evoluzioni nel modo più olistico possibile ", ha detto Logan. "Lavorando con tutta la nostra comunità, sappiamo che emergeremo attraverso questa pandemia con una piattaforma forte ed eccitante che spinge il surf professionale e tutto il surf in avanti in modo positivo e di impatto".


Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive
 
Scegli la WebCam:
Scegli la localià:
seleziona la boa

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it.

I understand